Pandemic Pills

di NICOLAS GORI

A Milano, Il 24 Luglio 2021 in “Piazza Fontana” prende forma la prima manifestazione italiana “No Green Pass”, una protesta pacifica che racchiude le diverse voci di dissenso contro un decreto che viola “di principio” la libertà di autodeterminazione.
Contrastare una pandemia come quella che ha stravolto il mondo nel 2020, è un’impresa difficile che ha portato all’esasperazione un conflitto sociale già latente.
Il 15 ottobre 2021, il Green Pass diventa obbligatorio anche per i lavoratori, alimentando ancor di più l’indignazione di numerosi cittadini italiani che si riversano nelle piazze in tutto il territorio nazionale.
Dopo circa un anno dall’inizio della pandemia, la tensione raggiunge un livello “critico” e la disinformazione alimenta la rabbia e i conseguenti scontri tra manifestanti, vaccinati, giornalisti e forze dell’ordine.
L’intenzione di Pandemic Pills è di dare un volto a queste manifestazioni. Un coro disarmonico di voci provenienti da estrazioni sociali e intellettuali diverse, accumunate soltanto dallo spettro di una “dittatura sanitaria”.
Foto che potrebbero provenire da un vecchio archivio, rappresentano invece un attuale realtà.